Lunedì, 14 Giugno 2021
Attualità

Covid, riaperture: caffè al bancone e ristoranti aperti anche al chiuso

Nuove riaperture, dopo le prime scattate con il decreto-legge del 18 maggio, in programma dal primo giugno

Caffè al bancone del bar e ristoranti aperti anche al chiuso, tra le altre cose. Nuove riaperture, dopo le prime scattate con il decreto-legge del 18 maggio, in programma dal primo giugno.

Per quanto riguarda il coprifuoco, che ora scatta alle ore 23, dal 7 giugno verrà spostato a mezzanotte, per chiudersi sempre alle ore 5 del giorno successivo, fino alla sua abolizione a partire dal 21 giugno. 

I ristoranti riaprono con una serie di regole e protocolli: si dovrà rispettare un metro e mezzo di separazione tra i clienti di tavoli diversi al chiuso e un metro all'aperto. Gli esercizi dovranno esporre il numero massimo di capienza ma cade il numero massimo di persone che possono sedersi al tavolo. Il personale deve sempre indossare la mascherina, i clienti devono farlo quando non sono seduti al tavolo. 

Ecco cosa cambia dal primo giugno, in Umbria e nelle altre zone gialle:

Competizioni o eventi sportivi:

Dal primo giugno all’aperto (e dal primo luglio al chiuso) sarà consentita la presenza di pubblico, nei limiti già previsti (25 per cento della capienza massima, con il limite di 1.000 persone all’aperto e 500 al chiuso), per tutte le competizioni o eventi sportivi (non solo a quelli di interesse nazionale).

Attività di somministrazione:

Dal primo giugno sarà possibile consumare cibi e bevande all’interno dei locali, sempre nel limite massimo di 4 persone se non conviventi, fino all’orario di chiusura previsto dalle norme sugli spostamenti. L’orario di chiusura dovrà coincidere con quello previsto per il coprifuoco.

Restano consentiti i servizi di delivery e take away; permane il divieto di consumazione sul posto o nelle vicinanze del locale.

Le prossime riaperture: tutte le date

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, riaperture: caffè al bancone e ristoranti aperti anche al chiuso

PerugiaToday è in caricamento