menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, la lettera dello staff del 118 di Pantalla: "Grazie a tutti, senza di voi sarebbe stato tutto più difficile"

Tutti si sono attivati, dalle associazioni ai commerciante, fino alla donazione per le mascherine fatta dai bambini delle scuole

Durante le fasi più critiche dell'epidemia medici, infermieri e personale ospedaliero sono stati visti e sentiti come eroi e a loro è andato il grazie della popolazione. Adesso è il personale ospedaliero a ringraziare la popolazione per la vicinanza dimostrata. Riceviamo e pubblichiamo una lettera dal personale dell'ospedale di Pantalla con il quale si ricordano persone e associazioni che sono state vicine nei momenti più difficili della lotta al Covid19.

"Sono un’autista soccorritore del 118, Asl Umbria 1 e portavoce di tutto il personale medico e paramedico dell’emergenza sanitaria 118 dell’ospedale Media Valle del Tevere di Pantalla Covid19.

Il nostro desiderio è quello di rivolgere un ringraziamento dal profondo del nostro cuore a tutte quelle persone e associazioni del territorio della Media Valle del Tevere ed in particolare alla signorra Agnese Vescovo che in prima persona si è da subito adoperata ad attivare le associazioni sul territorio. Ai cittadini del Comune di San Venanzo, alle Associazioni di volontariato: Misericordia di San Venanzo (in modo particolare perché anche io sono una di loro), Pro Loco San Venanzo, A.S.D. di San Venanzo, Banda Musicale di San Venanzo, Associazione Tartufai del Monte Peglia, Associazione GMP Gaia -Museo e Parco, Unitre.

Particolare ringraziamento va a tutti i bambini (hanno contribuito con i loro risparmi), oltre che ai loro genitori insieme agli insegnanti dell’Istituto Comprensivo di San Venanzo, perché con le loro donazioni, ci ha consentito di acquistare il materiale di protezione per tutto il periodo dell’emergenza e che ci ha permesso e ci permetterà di far fronte a questo nemico invisibile e fino ad ora, a non essere contagiati da questo micidiale virus.

A tutti i commercianti ed in particolare modo: azienza David Salumi, impresa edile Rellini geometra Mauro.

Alle istituzioni locali nella persona del sindaco Marsilio Marinelli (quotidianamente preoccupato per la nostra salute). A lui va un “abbraccio” per tutto ciò che ha fatto, contribuendo a farci acquistare il materiale di protezione individuale da indossare per i soccorsi ai malati Covid19.

Altro ringraziamento particolare a tutte le forze dell’ordine del territorio Media Valle del Tevere.

Alla signora Eliana che con le sue speciali torte di mele ci ha coccolato nei momenti difficili, grazie anche alla titolare del negozio “Lady Estetica Zoccali” signora Francesca, che anche lei si è resa partecipe con un proprio contributo.

Grazie anche alla Parafarmacia Balestro Francesca di Marsciano, con la donazione di creme per le mani ed il viso.

Il contributo di questi nostri benefattori, ci ha consentito di poter aiutare i nostri concittadini più sfortunati colpiti da questa brutta malattia.

Grazie, grazie, grazie, di cuore perché voi siete arrivati dove non sono arrivate le istituzioni e questo da immenso valore a tutta la nostra comunità.

Non lo dimenticheremo mai.

Lo Staff del 118 dell’ospedale Media Valle del Tevere di Pantalla (Todi-Marsciano)".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento