Coronavirus, Perugia in lutto per la morte del dottor Stefano Brando. Romizi: "Medico apprezzato e stimato nella nostra città"

Il ricordo del sindaco: "Rendiamo merito a un uomo, un medico, che non si è risparmiato nella cura dei suoi pazienti, con coraggio e con l’impegno che lo ha sempre caratterizzato nello svolgimento della sua professione"

Perugia in lutto. E' morto a 62 anni il dottor Stefano Brando. "Abbiamo appreso della morte per Covid del dottor Stefano Brando, medico apprezzato e stimato nella nostra città, vittima del Coronavirus. L’amministrazione comunale è vicina alla famiglia Brando in questo difficile momento - ha detto il Sindaco Andrea Romizi in una nota- e vuole rendere merito a un uomo, un medico, che non si è risparmiato nella cura dei suoi pazienti, con coraggio e con l’impegno che lo ha sempre caratterizzato nello svolgimento della sua professione. Nel farlo, -prosegue ancora la nota- rinnoviamo la vicinanza di tutta la città ai familiari del dottor Brando e il nostro grazie a lui e a tutti i medici di famiglia, ai medici ospedalieri e al personale sanitario per quanto hanno fatto e ancora fanno, per il bene della nostra comunità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 28 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento