menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, chiesto il lutto cittadino per la morte del dottor Stefano Brando e per tutte le vittime del Covid

La proposta del Pd: "Una giornata di lutto cittadino in ricordo della scomparsa del Dottor Stefano Brando, recentemente scomparso, e di tutte le vittime che la Città di Perugia ha dovuto piangere a causa del Covid"

"Una giornata di lutto cittadino in ricordo della scomparsa del Dottor Stefano Brando, recentemente scomparso, e di tutte le vittime che la Città di Perugia ha dovuto piangere a causa del Covid": è questa la proposta dei consiglieri del gruppo del Partito Democratico di Palazzo dei Priori. 

“Riteniamo doveroso che la città di Perugia - sottolineano i consiglieri Dem Sarah Bistocchi, Francesco Zuccherini, Erika Borghesi, Elena Ranfa e Nicola Paciotti - renda omaggio al sacrificio compiuto dal dottor Brando, che ha perso la propria vita per dare assistenza ai suoi pazienti. Al suo coraggio e alla sua generosità - continuano - si deve guardare con rispetto e riconoscenza, e riteniamo che lo si possa fare, al meglio, attraverso una commemorazione civile che ricordi anche il sacrifici di tutti i medici oggi impegnati sull’emergenza, oltre che onorando il dolore delle famiglie che hanno perso un loro congiunto in questa battaglia contro il Coronavirus". E ancora: "Questo lutto ci deve obbligare a fare di più e meglio - ha dichiarato Bistocchi - e ciò vale per chi ha responsabilità di governo ma anche per noi della minoranza".

Per Francesco Zuccherini, promotore della mozione recentemente approvata all’unanimità, con cui è stato disposto di celebrare una giornata in ricordo tutte le persone scomparse per il Covid, "si tratta di un’iniziativa che raccoglie anche l’appello rivolto, in tal senso, alle istituzioni, dagli stessi colleghi medici del dottor Brando".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linfoma di Hodgkin, nuova terapia di precisione contro il tumore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento