menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Locale aperto a cena per protesta, arrivano le forze dell'ordine e fioccano multe e sanzioni

La pizzeria Dal Gale ha aderito all'iniziativa #ioapro1501, ma poco dopo le 20 l'intervento di Polizia, Carabinieri e Guardia di finanza

Avevano comunicato che avrebbero aderito all’apertura di protesta del loro ristorante-pizzeria e lo hanno fatto; ma Polizia, Carabinieri e Guardia di finanza sono arrivati nel locale poco dopo le 20, identificato i clienti e multato i titolari (sanzioni che arriveranno anche a chi si è seduto al tavolo del locale che avrebbe dovuto rimanere chiuso).

I titolari del locale Dal Gale di Ferro di Cavallo hanno aderito all’iniziativa nazionale #ioapro1501, la protesta degli esercenti contro le restrizioni anti Coronavirus previste nei vari Dpcm del governo.

Lo avevano annunciato sui social: “Cari amici e clienti, Voi che ci conoscete bene ed apprezzate noi ed il nostro lavoro sapete bene che siamo in un momento particolare di grande difficoltà. Sono ormai mesi che lottiamo con voi tra mille difficoltà per sopravvivere, dopo tutti i sacrifici, che ci sono stati richiesti e che abbiamo nostro malgrado fatto, la situazione è arrivata ad un incomprensibile vicolo cieco. Sfiniti, esasperati e con un amaro senso di abbandono da parte di quelle stesse istituzioni che questi sacrifici ci hanno imposto, senza nulla offrire in cambio, abbiamo deciso di aderire da venerdì 15 gennaio all"iniziativa #IOAPRO1501. Vi aspettiamo distanziati, disinfettanti e con le mascherine. È raccomandata la prenotazione”.

I clienti, con prenotazione, si sono presentati, ma poco dopo le 20 sono arrivate anche le forze dell’ordine che hanno fatto chiudere il locale, dopo aver identificato tutti gli avventori, ed elevato una multa, con segnalazione alla Prefettura per sanzioni amministrative e valutazione dell’ordinanza di chiusura del locale. Anche per i clienti che si sono seduti al tavolo è prevista la sanzione per violazione delle norme anti Covid.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento