menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ospedale di Perugia e crisi Covid, i sindacati chiedono ulteriori provvedimenti di emergenza

"Mettere in sicurezza personale e pazienti, e prevenire ulteriori focolai"

“La situazione dell’ospedale di Perugia, Santa Maria della misericordia, è di nuovo critica”. Lo affermano in una nota i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil dell’Umbria, Vincenzo Sgalla, Angelo Manzotti e Claudio Bendini, insieme ai responsabili delle categorie della sanità, Tatiana Cazzaniga (Fp Cgil), Luca Talevi (Fp Cisl) e Marco Cotone (Uil Fpl).

I sindacati hanno fatto il punto su alcune criticità che stanno emergendo negli ultimi giorni. "Il personale sanitario ci segnala casi di contagio Covid in reparti cosiddetti bianchi - senza però specificare dove e quanti ndr - mentre tornano le turnazioni infinite per mancanza di personale e le ambulanze si ammassano all’ingresso del pronto soccorso. Serve invece un provvedimento immediato per i nostri ospedali, a partire da quello di Perugia, che metta in sicurezza personale e pazienti, e prevenga ulteriori focolai”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento