menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, la Lega lancia un ordine del giorno per non dimenticare i bisogni delle persone con disabilità

La proposta del consigliere comunale Luca Valigi: "Sostenere le associazioni che svolgono attività sportive e sociali all'aperto"

Un ordine del giorno per sostenere le associazioni sportive che promuovono le attività motorie e sportive a favore di persone con disabilità, in un momento storico e sociale in cui sono escluse a causa dellemergenza sanitaria.

E' quanto propone il consigliere Luca Valigi (Lega) con un ordine del giorno rivolto al sindaco Andrea Romizi ed alla Giunta al fine di "attuare tutte le iniziative che possano supportare nel migliore dei modi le molteplici attività svolte nel territorio comunale e rivolte a persone con disabilità, sia sportive che laboratoriali e di avvicinamento agli animali, come la pet therapy".

L'emergenza sanitaria legata al Covid ha comportato un grande danno per i tanti ragazzi con disabilità che si sono trovati a dover interrompere lo svolgimento attività di inclusione sociale e di svago o di sport, come nel caso delll’Asd Viva "una delle più grandi associazioni italiane che svolge attività nel palazzetto comunale di Sant’Erminio con l’obiettivo di rendere lo sport accessibile a persone con disabilità motorie, cognitive e sensoriali avvalendosi per lo svolgimento di predette attività di personale retribuito ed altamente qualificato".

Secondo il consigliere comunale della Lega piccoli i impegni lavorativi, attività teatrali, gite, sono una risorsa "per i ragazzi con disabilità e per le loro famiglie, perr i servizi socio-sanitari e per le cooperative sociali del territorio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento