menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perugia meglio di Toledo. Quando il re dei profumieri (Bottini) mette in mostra il principe delle lame

Quando il re dei profumieri si allea col principe delle lame e ne mette in mostra i capolavori.  Accade nella vetrina di Alberto Bottini, in corso Vannucci

Perugia meglio di Toledo. Quando il re dei profumieri si allea col principe delle lame e ne mette in mostra i capolavori.  Accade nella vetrina di Alberto Bottini, in corso Vannucci, dove sta esposto un palmare esempio di un sapere artigianale raro e prezioso: quello che deriva dalla capacità  di far lame e rasoi di qualità insuperabile e di foggia inusuale, fabbricati con materiali pregiati.

Il principe delle lame è mastro Livi che si concede lo sfizio di firmare le proprie creazioni. Quale migliore accoppiata di due eccellenze perugine, come il capostipite della barbieria perugina e il genio delle lame, accomunati da un rasoio “firmato”?

L’impugnatura è fatta con corno di bue, la chiusura di sicurezza è dotata di chiavina a brugola per evitare aperture accidentali. Essendo, appunto, quel prodotto “tascabile”. Le lame e i rasoi di Livi sono unici al mondo. Ne ricordo la bottega, alcuni decenni fa, nel distretto artigianale di via della Viola: si divertiva a tagliare, dalla propria mano, i sette strati di pelle, uno a uno.

La dimostrazione sull’efficienza di quelle lame era scioccante, ma convincente. Un suo antenato del 1700 era noto come Archibugiere e altri suoi ascendenti hanno esercitato la professione artigiana di armaioli, coltellinai, arrotini.

Ora Livi, oltre a lavori normali (a quattro mani col figlio), realizza creazioni uniche. Un suo e nostro amico è l’architetto Umberto Alunni Breccolenti col quale progetta manufatti eccezionali. Lode, dunque, alle nostre eccellenze cittadine il cui nome ha da tempo superato le cerchie murarie della Vetusta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento