menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Claudia Tartocchi, Paolo Ballerani, Alberto Bottini davanti all'Angelo in lunetta

Claudia Tartocchi, Paolo Ballerani, Alberto Bottini davanti all'Angelo in lunetta

INVIATO CITTADINO Corso Vannucci profuma d’arte in un singolare connubio di classe e creatività

Merito dell’artista Paolo Ballerani, pittore e scultore di vaglia

Corso Vannucci profuma d’arte in un singolare connubio di classe e creatività. Merito dell’artista Paolo Ballerani, pittore e scultore di vaglia, che espone-propone un’opera all’ingresso della profumeria Bottini (in foto l’artista con Alberto Bottini e Claudia Tartocchi).

Chiuse le gallerie d’arte, limitati gli assembramenti, quale migliore occasione per esporre un’opera di ispirazione natalizia? Tanto più posizionandola nella lunetta di cristallo soprastante l’accesso di un negozio assai frequentato.

Ballerani ha realizzato una scultura di grande impatto: un angelo scolpito su una materia che utilizza e padroneggia da tempo. Si tratta di uno speciale polistirolo che scolpisce a caldo valendosi di strumenti che incidono, erodono, scavano. Realizzando una scultura “per sottrazione”, michelangiolesca. Inverando il detto del genio fiorentino quando sosteneva che l’opera restasse inclusa nel marmo e che opera dello sculptor fosse quella di tirar via la sostanza di troppo, “liberando” il soggetto prigioniero della materia.

L’angelo di Ballerani, argenteo e serafico, fa gli auguri a chi passa reggendo un nastro con scritta dorata augurante “Buone feste”.

L’opera è visibile passando dal corso ed è stata posizionata nella mattinata di ieri.

A far da coro, una piccola schiera di cherubini che penzolano sul lato sinistro, all’interno della vetrina, proprio sopra un prodotto di rango che il profumiere ostenta come richiamo di sicuro appeal.

Insomma, una felice sintesi artistica che “profuma” di festa. Con l’augurio che il Natale possa veramente essere un momento di gioia e condivisione. Difficile, ma non impossibile. Almeno… sperabile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linfoma di Hodgkin, nuova terapia di precisione contro il tumore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento