Attualità

Coronavirus, Cucinelli e i vaccini: "Al lavoro solo se immunizzati, gli altri in aspettativa"

L'imprenditore umbro: "Nel nostro hub 500 dosi al giorno. Entro domenica dipendenti tutti vaccinati, ma ci sarà qualcuno che non vorrà farlo..."

"Entro domenica vaccineremo tutti i nostri lavoratori". L'impegno è di Brunello Cucinelli, imprenditore umbro che ha anche messo a disposizione della campagna vaccinale dell'Umbria l'hub di Solomeo, allestito a sue spese e utilizzato anche dai dipendenti dell'azienda (visitato di recente dal commissario straordinario all'emergenza coronavirus Francesco Paolo Figliuolo). "Circa 500 dosi al giorno" vengono somministrate nel 'Parco della Bellezza' (che nei prossimi giorni sarà attivo fino a mezzanotte) racconta oggi il 're del cachemire' in un'intervista al Corriere della Sera.

E quando gli si chiede come si comporterà con i dipendenti che non vorranno vaccinarsi, Cucinelli spiega di non voler licenziare nessuno ("Non l'ho fatto in tutti questi mesi di pandemia figuriamoci se lo faccio ora che si sta per uscirne...") ma di pensare piuttosto a una "aspettativa remunerata per sei mesi per i non vaccinati".

VIDEO Covid, il punto vaccinazione Cucinelli è pronto a entrare in funzione

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Cucinelli e i vaccini: "Al lavoro solo se immunizzati, gli altri in aspettativa"

PerugiaToday è in caricamento