Attualità

Coronavirus in Umbria, referendum: ecco quando riapriranno le scuole sede di seggio

Dopo il rientro sui banchi fissato per lunedì 14 settembre c'è l'appuntamento elettorale del 20 e 21: la Regione ha fissato al 24 la data della successiva ripartenza per tutti quegli istituti che ospiteranno gli elettori

Avvio complicato per la scuola anche in Umbria, dove il ritorno tra i bianchi è in programma lunedì prossimo (14 settembre) e nel fine settimana (20 e 21 settembre) è in programma l'appuntamento elettorale con il referendum sul taglio dei parlamentari. Diversi gli istituti scolastici che saranno sede di seggio e che saranno così di nuovo chiusi per due giorni: per questi infatti la Giunta regionale dell’Umbria ha previsto il ritorno all’attività didattica per giovedì 24 settembre. Tale scelta è motivata dalla necessità di provvedere a tutte le operazioni di sanificazione necessarie per garantire agli studenti un ritorno a scuola in totale sicurezza. Gli interventi di sanificazione saranno finanziati dalla Regione per effetto della delibera di Giunta n. 815 adottata nella seduta di ieri, 9 settembre.

“Questi provvedimenti - spiega Paola Agabiti, assessore regionale all’Istruzione e al Diritto allo studio - rappresentano un’ulteriore dimostrazione di come la riapertura in sicurezza dell’anno scolastico sia una priorità della Giunta regionale. Garantire ai nostri ragazzi e alle loro famiglie, così come al corpo docente e a tutto il personale, la massima serenità nel ritorno alle attività scolastiche è un presupposto fondamentale per la ripresa della nostra comunità a fronte dell’emergenza di questi mesi. La presenza della Regione, in tutte le questioni di sua competenza, continuerà quindi ad essere quotidiana per assicurare una vicinanza reale a un mondo che rappresenta il presente e il futuro dell’Umbria”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus in Umbria, referendum: ecco quando riapriranno le scuole sede di seggio

PerugiaToday è in caricamento