Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità Marsciano

Ospedale di Pantalla, il sindaco di Marsciano: "Dare prospettive certe al territorio"

Il primo cittadino marscianese Mele sulla ripartenza dei servizi ambulatoriali: "Una tappa fondamentale verso il ritorno alla piena funzionalità del nosocomio"

All'ospedale di Pantalla è tutto pronto per la ripartenza dei servizi ambulatoriali di ostetricia, ginecologia e pediatria e delle attività chirurgiche in regime di Day Surgery dell’unità operativa di ostetricia e ginecologia, in programma lunedì (14 settembre). Questi ambulatori garantiranno tutte le prestazioni che venivano svolte prima della momentanea riconversione a Covid Hospital del nosocomio, avvenuta a marzo, a seguito dell’emergenza sanitaria. In particolare, come indicato dalla Regione, per l’ostetricia si riattiva il servizio di presa in carico delle donne per il percorso di assistenza alla gravidanza e nell’ambito della pediatria saranno effettuate anche le prestazioni allergologiche e le ecografie delle anche per i neonati. 

“A partire dalla fine della fase più critica dell’emergenza - sottolinea Francesca Mele, sindaco di Marsciano - presso l’ospedale della Media Valle del Tevere è iniziata la progressiva riattivazione dei servizi presenti prima della pandemia, secondo un crono programma che fin qui la Regione Umbria ha rispettato e che vede ora, con l’unità di ginecologia e pediatria, una ulteriore fondamentale tappa. Un percorso che conferma la concretezza del lavoro che con grande determinazione le istituzioni di questo territorio stanno portando avanti con le autorità sanitarie competenti, a partire proprio dalla Regione, per riportare quanto prima ad uno stato di piena funzionalità, per quanto possibile, i servizi sanitari erogati presso il nosocomio. C’è molto da lavorare, ancora. E certo non ci tireremo indietro". 

Il sindaco Mele chiede però ora certezze: "Il permanere di una situazione emergenziale, con il rischio di una ripresa più sostenuta dei contagi, rende ora necessario, da parte della Regione, indicare in modo puntuale quello che dovrà essere il ruolo di Pantalla nel sistema regionale di contrasto al Covid-19. Un ruolo che non deve precludere, ma anzi stimolare, visti anche i sacrifici fatti e i disagi sopportati in questi mesi dai cittadini della Media Valle del Tevere, gli investimenti necessari a potenziare la struttura e a valorizzarne le professionalità, in una prospettiva di maggiore efficienza e qualità dei servizi sanitari cui il nostro territorio ha pieno diritto”.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale di Pantalla, il sindaco di Marsciano: "Dare prospettive certe al territorio"

PerugiaToday è in caricamento