rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Attualità

Coronavirus, balli a distanza e niente calcio balilla: le nuove regole per discoteche e pub

La Conferenza delle Regioni ha aggiornato le linee guida per le riaperture dopo l'emergenza coronavirus inserendo un 'protocollo' dedicato ai locali notturni. Igienizzante ovunque e 'dancefloor' solo all'aperto: ecco le regole da seguire

Prevedere un numero di addetti alla sorveglianza del rispetto del distanziamento interpersonale adeguato rispetto alla capienza del locale, come sopra stabilita. A tal fine si promuove l’utilizzo di contapersone per monitorare gli accessi.

Garantire, se possibile, un sistema di prenotazione, pagamento tickets e compilazione di modulistica preferibilmente on line al fine di evitare prevedibili assembramenti, e nel rispetto della privacy mantenere se possibile un registro delle presenze per una durata di 14 giorni.

Potrà essere rilevata la temperatura corporea, impedendo l’accesso in caso di temperatura > 37,5 °C.

La postazione dedicata alla cassa, laddove non già dotata di barriere fisiche (es. schermi), dovrà essere
eventualmente adeguata. In ogni caso, favorire modalità di pagamento elettroniche.

Nei guardaroba, gli indumenti e oggetti personali devono essere riposti in appositi sacchetti porta abiti.

È necessario rendere disponibili prodotti per l’igiene delle mani per gli utenti e per il personale in più punti delle
aree, prevedendo l’obbligo di utilizzo da parte degli utenti prima dell’accesso ed all’uscita di ogni area dedicata al
ballo, alla ristorazione, ai servizi igienici, ecc.

Con riferimento all’attività del ballo, tale attività in questa fase può essere consentita esclusivamente negli spazi
esterni (es. giardini, terrazze, etc.).

Continua a leggere >>>

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, balli a distanza e niente calcio balilla: le nuove regole per discoteche e pub

PerugiaToday è in caricamento