rotate-mobile
Attualità

'Strade Sicure', il questore di Perugia ringrazia l'Esercito

Finito il mandato del 132° Reggimento artiglieria terrestre 'Ariete' nell'ambito dell'operazione, Sbordone saluta il colonnello Feneziani

Il questore di Perugia Antonio Sbordone, in occasione del termine mandato del 132° Reggimento artiglieria terrestre 'Ariete' (dipendente dall'omonima Brigata corazzata) nell’ambito dell’Operazione 'Strade Sicure', ha salutato il comandante di reggimento, colonnello Mario Feneziani.

Sbordone ha ringraziato il contingente dell’Esercito per l’importante contributo che, dal 2016, viene prestato in termini di concorso alle Forze di Polizia per i servizi di vigilanza a siti e obiettivi sensibili presenti nella provincia di Perugia e che in questo periodo di pandemia da Covid-19 è risultato certamente necessario ed efficiente per la nostra provincia.

Al Raggruppamento Umbria Marche è stato riconosciuto il merito di aver saputo instaurare una proficua collaborazione ed integrazione con la Polizia di Stato a pieno beneficio del servizio svolto a favore dell’ordine pubblico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Strade Sicure', il questore di Perugia ringrazia l'Esercito

PerugiaToday è in caricamento