menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Sogepu dona gli utili ai Comuni associati. Mascherine e termometri alla Muzi Betti

L’amministratore unico Cristian Goracci: "Mettiamo a disposizione della collettività sei anni di buona gestione"

L'utilw dell'azienda per sostenere le amministrazioni comunali. Sogepu distribuirà tra i Comuni soci circa 300mila euro di dividendi per sostenere la ripresa economica e sociale del comprensorio dell’Alta Valle del Tevere, alle prese con la sfida dell’emergenza da Covid-19.
“Dopo gli sforzi fatti in queste settimane per arginare il contagio del Coronavirus, saremo tutti chiamati a dare il meglio di noi per ripartire insieme, ognuno secondo le proprie possibilità, e Sogepu farà la sua parte – afferma l’amministratore unico Cristian Goracci – mettendo a disposizione dei cittadini l’intero utile del bilancio 2019, che verrà chiuso nelle prossime settimane con il miglior risultato finanziario di sempre”. 
“Mentre continuiamo a tenere alta la guardia al fianco delle amministrazioni locali nell’adozione delle misure di emergenza decise dal Governo e, in ultimo, dalla Regione con l’ordinanza del 30 marzo sui servizi di raccolta dei rifiuti – sottolinea Goracci - diamo un segnale di responsabilità come società partecipata espressione del territorio, affidando alle comunità del comprensorio i frutti di una gestione che da sei anni è caratterizzata da fatturati e utili in aumento, specchio della  crescita della operatività e della competitività dell’azienda”. 
Come azionista di maggioranza, Città di Castello sarà destinataria della parte maggiore dell’utile dell’esercizio 2019, che dopo l’approvazione del bilancio consuntivo da parte dell’assemblea dei soci sarà ripartito in proporzione alle quote detenute dai Comuni.
“Sogepu dimostra ancora una volta di rappresentare una risorsa fondamentale per Città di Castello e per i Comuni soci, non solo come partner affidabile per la gestione dei servizi di igiene urbana, ma anche come valido supporto all’azione di governo rivolta a cittadini”, osserva l’assessore all’Ambiente del Comune tifernate, Massimo Massetti, nell'evidenziare che “la distribuzione dei dividendi è un gesto di attenzione e responsabilità importante da parte dell’azienda, che come amministrazione comunale valorizzeremo investendo queste risorse per sostenere famiglie e imprese”. 
“In queste settimane abbiamo potuto toccare con mano quanto i sindaci dell’Altotevere e gli amministratori della Regione non si siano sottratti alle loro responsabilità e siano in prima linea nell’inedita e gravosa sfida a cui sono stati chiamati”, rileva Goracci, che, nel ringraziare i rappresentanti istituzionali per il loro operato, ribadisce “la piena disponibilità dell’azienda a continuare a collaborare su tutti i fronti nell’interesse dei cittadini”. 

Oggi, giovedì 2 aprile, Sogepu consegnerà all’asp Muzi Betti di Città di Castello, che ospita 90 anziani, un termometro a infrarossi professionale, insieme a un’ulteriore fornitura di 30 mascherine, dopo le 200 donate nei giorni scorsi con 200 flaconi di gel disinfettante.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento