Giovedì, 28 Ottobre 2021
Attualità

INVIATO CITTADINO Perugia, lavori in corso nella nuova 'casa' dei senzatetto

Gli operai comunali in azione al Cva Rimbocchi: dal 28 dicembre via all'accoglienza

Il Comune di Perugia prepara, al CVA dei Rimbocchi, una degna sede di accoglienza per i senzatetto. È (quasi) tutto a posto. Una struttura che, impropriamente, era stata definita inagibile, ma che mostra solo qualche piccolo segno del tempo. In attesa dell’annunciata riqualificazione generale, che dovrebbe riguardare soprattutto la zona adibita a uffici. Ma anche la palestra, s’intende. Unico problema pare la coibentazione del tetto sul quale, da quattro decenni, non è stato fatto niente.

L’Inviato Cittadino, residente di prossimità, ha dato un’occhiata e ha parlato con un dipendente comunale che rientrava nella depositeria dei mezzi del Comune. La ex palestra - dove i senzatetto verranno accolti - fu sede di innumerevoli iniziative di  carattere sportivo e socio-culturale. Ricordo allenamenti di basket e pallavolo, scuole di ballo, ginnastica per anziani, mostre di modellismo... e tanto altro.

Negli ultimi tempi, questo spazio generoso è stato anche utilizzato come magazzino della miriade di banchi scartati per la sostituzione con quelli monoposto, a ruote o meno. Fin da ora è iniziata la rimozione di questi materiali, ancora numerosi (foto). Poi si tratterà di mettere a fuoco la questione. Ma la situazione, a occhio, appare tranquillizzante.

Gli impianti sono tutti a norma. Esistono gli spogliatoi differenziati, bagni e docce in numero adeguato. L’impianto di riscaldamento ad aria, chiuso in questa zona, dovrà essere semplicemente verificato e riattivato. Il problema dell’accesso diversificato rispetto agli utenti degli uffici è semplicemente risolvibile. Dato che è stata abolita la sala d’attesa, causa covid, e gli utenti sostano adesso nell’ingresso. Occorrerà attivare ingresso e uscita diversificati per i senzatetto. Si tratta di utilizzare le attuali uscite di sicurezza, collegate alla palestra e orientate verso la rotatoria, sul retro dell’edificio.

Dunque i lavori da fare sono minimi e non vanno oltre qualche semplice adattamento. La struttura dovrebbe essere fruibile, come previsto, dal prossimo 28 dicembre. Perché la presenza diventi compresenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Perugia, lavori in corso nella nuova 'casa' dei senzatetto

PerugiaToday è in caricamento