Coronavirus, riapertura delle scuole a settembre: a Deruta iniziati i sopralluoghi

Il vicesindaco Marinacci: "Garantiremo la sicurezza delle strutture e il distanziamento sociale necessario per permettere a tutti una didattica in presenza"

Primi passi per la riapertura delle scuole di Deruta, dove il personale del Comune ha effettuato i sopralluoghi preliminari presso le strutture scolastiche di tutto il territorio. “Siamo qui - ha spiegato il vicesindaco Giacomo Marinacci - per verificare la situazione degli edifici delle scuole materne, elementari e medie e per censire e valutare gli spazi, in modo da garantire la sicurezza delle strutture e il distanziamento sociale necessario".

Tra i presenti, oltre al vicesindaco, la dirigente dell’Istituto Omnicomprensivo "Mameli-Magnini" Isabella Manni ed i tecnici dell'ufficio lavori pubblici. L’obiettivo comune, per cui è stata garantita la disponibilità del Comune e dell'istituto, è non avere alcun allievo a casa in didattica a distanza, allargando gli spazi a disposizione per l’insegnamento.

“Il nostro scopo - ha spiegato ancora il vicesindaco - è far ripartire a settembre la scuola su tutti i plessi del nostro territorio comunale, garantendo a tutti gli alunni e le alunne la frequenza scolastica 'in presenza'. Tutto questo sarà possibile con alcuni adattamenti dei plessi scolastici che potrà fornire spazi per poter sostenere la didattica frontale di tutti gli allievi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Positivo l’esito del sopralluogo: "Nel giro di due settimane avremo un piano dettagliato su dislocazione di aule e classi, procedure di accesso 'sicuro' alla scuola al mattino e tutto quanto occorre per una ripartenza organizzata. Per il successo di questa operazione andranno effettuati alcuni lavori, per cui l'amministrazione comunale - ha concluso Marinacci - farà tutto il necessario per una scuola capace di dare il massimo alle generazioni che del Paese sono il futuro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento