Coronavirus: lampeggianti accesi per un minuto, flash mob all'ospedale di Spoleto

Un modo per ringraziare le forze dell'ordine per l'impegno nell'emergenza sanitaria e la popolazione per il corretto comportamento nell'affrontare l'epidemia

Un minuto per ringraziare tutti coloro che hanno contribuito ad affrontare l'emergenza sanitaria.

Un flash mob al Pronto soccorso dell’ospedale “San Matteo degli Infermi” di Spoleto per ringraziare i cittadini e le forze dell'ordine che, a vario titolo, hanno contribuito ad affrontare l'emergenza Covid-19, sia attraverso l'attività istituzionale e l'osservanza delle indicazioni ministeriali relative agli accessi in Pronto soccorso sia attraverso le donazioni o le tante testimonianze di gratitudine, solidarietà e vicinanza della popolazione agli operatori sanitari impegnati in questo difficile momento.

La manifestazione si svolgerà lunedì 20 aprile, alle ore 14 con la presenza, di fronte all'ingresso del Pronto soccorso dell'ospedale di Spoleto, dei mezzi delle forze dell'ordine (hanno già aderito Polizia, Carabinieri, Guardia di finanza e Vigili del fuoco) con le due ambulanze della Stella D'Italia e alcuni operatori nelle vicinanze dei mezzi, con rigoroso rispetto delle distanze di sicurezza necessarie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'evento, della durata di un minuto, prevede l'accensione dei lampeggianti senza sirene ed un ringraziamento degli operatori con un gesto di saluto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento