Attualità

Coronavirus: lampeggianti accesi per un minuto, flash mob all'ospedale di Spoleto

Un modo per ringraziare le forze dell'ordine per l'impegno nell'emergenza sanitaria e la popolazione per il corretto comportamento nell'affrontare l'epidemia

Un minuto per ringraziare tutti coloro che hanno contribuito ad affrontare l'emergenza sanitaria.

Un flash mob al Pronto soccorso dell’ospedale “San Matteo degli Infermi” di Spoleto per ringraziare i cittadini e le forze dell'ordine che, a vario titolo, hanno contribuito ad affrontare l'emergenza Covid-19, sia attraverso l'attività istituzionale e l'osservanza delle indicazioni ministeriali relative agli accessi in Pronto soccorso sia attraverso le donazioni o le tante testimonianze di gratitudine, solidarietà e vicinanza della popolazione agli operatori sanitari impegnati in questo difficile momento.

La manifestazione si svolgerà lunedì 20 aprile, alle ore 14 con la presenza, di fronte all'ingresso del Pronto soccorso dell'ospedale di Spoleto, dei mezzi delle forze dell'ordine (hanno già aderito Polizia, Carabinieri, Guardia di finanza e Vigili del fuoco) con le due ambulanze della Stella D'Italia e alcuni operatori nelle vicinanze dei mezzi, con rigoroso rispetto delle distanze di sicurezza necessarie.

L'evento, della durata di un minuto, prevede l'accensione dei lampeggianti senza sirene ed un ringraziamento degli operatori con un gesto di saluto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: lampeggianti accesi per un minuto, flash mob all'ospedale di Spoleto

PerugiaToday è in caricamento