Attualità

Coronavirus, il programma delle celebrazioni del 25 aprile a Perugia: "Niente corteo e niente pubblico"

Il sindaco, da solo, onorerà i caduti e i patrioti fucilati dai nazi-fascisti

Il 25 aprile ai tempi del coronavirus. Come spiega il Comune di Perugia con una nota "la festa del 75esimo anniversario della Liberazion, non sarà celebrata con corteo e pubblico in ragione dei provvedimenti restrittivi legati all’emergenza Covid-19".

Ecco il programma: "E’ previsto il consueto imbandieramento degli edifici pubblici e la deposizione di corone presso i monumenti ai caduti dal solo Sindaco con il seguente programma: ore 10.30 Civico Cimitero deposizione corona al Sacello dei Caduti, ore 11.00 deposizione corona in Borgo XX Giugno presso la lapide in ricordo dei Patrioti fucilati dai nazi-fascisti; ore 11.30 deposizione corona al Monumento dell’Ara Pacis in memoria di tutti i Caduti in guerra".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il programma delle celebrazioni del 25 aprile a Perugia: "Niente corteo e niente pubblico"

PerugiaToday è in caricamento