Coronavirus, premiate tre professioniste dell’ospedale di Spoleto

La motivazione: "Si sono distinte per qualità professionale, abnegazione ed attaccamento al lavoro"

La Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, dal 2005 promuove la medicina di genere a livello istituzionale, scientifico, sanitario-assistenziale e sociale con l'obiettivo di sostenere, tutelare e migliorare la salute, in particolare delle donne, secondo un approccio life-course, declinando attività e progetti sulla base delle specifiche esigenze nei diversi cicli vitali femminili. Tra le molteplici iniziative, nel mese di aprile 2020, alla luce di quanto successo in particolare negli ospedali con i Bollini Rosa, ha deciso di istituire il premio "Donne e Covid-19" per rendere merito alle tante donne che si sono sacrificate in prima persona nello svolgimento del proprio lavoro in ambito sanitario, in questo periodo complesso.

Per la sede ospedaliera di Spoleto, cui sono stati attribuiti due bollini rosa per il periodo 2020-2021, per l'assegnazione del premio sono state individuate le professioniste Nives Alberetti, collaboratore amministrativo dell’ufficio di segreteria della direzione del presidio ospedaliero, Natalina Manci, dirigente medico nel reparto di Ostetricia e Ginecologia, Stefania Montori, coordinatrice infermieristica del reparto di Medicina - UTIC.

“Le dipendenti - viene riportato nella motivazione - si sono distinte per qualità professionale, abnegazione ed attaccamento al lavoro; con diligenza ed entusiasmo sono riuscite a garantire standard qualitativi molto elevati, grazie pure alle loro doti di umiltà e cortesia, unite sempre ad un sorriso sincero, nonostante le difficoltà, anche personali, legate al particolare momento di emergenza sanitaria”.

La cerimonia di premiazione avverrà il giorno 28 settembre alle ore 11 a Milano nell'Auditorium di Regione Lombardia nel corso di una conferenza stampa in cui verrà anche annunciato il 4° Congresso nazionale di Onda in programma il 29 e 30 settembre, dedicato al tema dell'aderenza terapeutica e che, per la prima volta, sarà effettuato unicamente in forma virtuale. Le tre professioniste saranno collegate alla cerimonia di premiazione in diretta streaming dal “San Matteo degli Infermi”.

Il commissario straordinario dell’Azienda Usl Umbria 2  Massimo De Fino rivolge le più sentite congratulazioni alle professioniste dell’ospedale di Spoleto. “Siamo molto orgogliosi - ha dichiarato il manager sanitario - di questo importante riconoscimento attribuito dall’osservatorio nazionale a tre valide professioniste, la signora Alberetti e le dottoresse Manci e Montori in un ambito, come quello della salute della donna, che ci vede costantemente impegnati nel miglioramento dell’accoglienza e della qualità delle prestazioni e dei servizi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Flash | Ordinanza regionale della Tesei: alternanza lezioni a distanza e da casa per studenti delle Superiori

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 22 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento