Attualità

Coronavirus, Prada dona 1700 mascherine a Montone: distribuite ai cittadini casa per casa

Il sindaco: "Un gesto di generosità straordinario". La fabbrica di Prada, con sede a Santa Maria di Sette, ha riconvertito la produzione

La fabbrica di Prada, con sede a Santa Maria di Sette, ha donato al Comune di Montone 1700 mascherine da destinare a tutti i cittadini. "Un omaggio  - spiega la Provincia di Perugia in una nota - reso possibile dalla scelta dell’azienda di alta moda di riconvertire, per fronteggiare attivamente l’emergenza coronavirus, l’impianto sito nel territorio dell’Alto Tevere per produrre dispositivi di protezione individuale. In questo modo gli oltre duecento dipendenti sono rimasti operativi per produrre proprio mascherine".

"Un gesto di generosità straordinario – commenta il sindaco Mirco Rinaldi – che ci aiuta a fronteggiare l’emergenza sanitaria che stiamo vivendo. Ringrazio l’azienda e il suo amministratore delegato, Patrizio Bertelli, per averci fornito un dispositivo di sicurezza in più, tutti in questo periodo possiamo essere utili, sono sicuro che insieme vinceremo questa battaglia".

Dalla prossima settimana, le mascherine, insieme ai guanti, saranno distribuite dalla Protezione civile casa per casa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Prada dona 1700 mascherine a Montone: distribuite ai cittadini casa per casa

PerugiaToday è in caricamento