menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Poste Italiane riapre 12 uffici in Umbria: l'elenco e gli orari

Da lunedì 15 febbraio diversi uffici torneranno ad operare secondo i tradizionali orari di apertura al pubblico pre-pandemia

Diversi ufficili postali riapriranno in Umbria a partire da lunedì (15 febbraio), nell'ottica del "graduale e costante ripristino - fa sapere Poste Italiane - dell’offerta dei servizi su tutto il territorio nazionale con un progressivo ampliamento dell’operatività degli Uffici Postali, pur nella attuale emergenza pandemica.

Ecco così che da lunedì 15 febbraio, in provincia di Perugia e Terni, torneranno ad operare secondo i tradizionali orari di apertura al pubblico pre-pandemia 12 uffici postali.

PERUGIA:

Sarà estesa a sei giorni a settimana l’apertura nelle sedi di: Collevalenza (Todi), Scheggia (Scheggia e Pascelupo), San Feliciano (Magione), Solfagnano (Perugia), Lerchi (Città di Castello), Cenerente (Perugia), Foligno 2 (Via Clitunno scn, Foligno)

Sarà estesa a quattro giorni a settimana l’apertura dell’ufficio di: Cerqueto (Marsciano).

Sarà estesa a due giorni a settimana l’apertura dell’ufficio di: Capodacqua (Foligno)

TERNI:

Sarà estesa a quattro giorni a settimana l’apertura dell’ufficio di Civitella del Lago (Baschi).

Sarà estesa a tre giorni a settimana l’apertura dell’ufficio di: Piediluco (Terni).

Sarà estesa a due giorni a settimana l’apertura dell’ufficio di: Capitone (Narni).

NUOVE MISURE DI SICUREZZA - Poste Italiane precisa inoltre di "avere adottato tutte le misure di sicurezza finalizzate a contenere la diffusione del covid-19, come, ad esempio, l’installazione di pannelli schermanti in plexiglass nelle sedi con il bancone aperto, il posizionamento di strisce di sicurezza e stalli per il distanziamento e accurate procedure di sanificazione per tutelare la salute dei dipendenti e dei cittadini. Il personale che opera allo sportello e in sala consulenza è stato dotato di mascherine, guanti e gel disinfettante".

L’azienda coglie infine "l’occasione per rinnovare l’invito a limitare al massimo gli assembramenti rivolgendosi agli Uffici Postali esclusivamente per operazioni essenziali e indifferibili e ad utilizzare, quando possibile, gli altri canali di accesso ai servizi messi a disposizione da Poste Italiane, come gli ATM Postamat, le App 'Ufficio Postale', 'BancoPosta', 'Postepay' e il sito www.poste.it".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento