Coronavirus, nuovo caso ad Umbertide: un anziano già in isolamento

Era ricoverato presso gli Istituti Riuniti di Beneficenza. Il personale è stato immediatamente sospeso dal servizio e consigliato di stare in quarantena nelle rispettive abitazioni almeno per sette giorni

Il sindaco di Umbertide, Luca Carizia, informa di un nuovo caso di positività riscontrato nel territorio comunale.

"Sono stato appena informato dalla dottoressa Daniela Felicioni, direttore del distretto sanitario Alto Tevere della Usl Umbria 1, di un caso di positività nel Comune di Umbertide - scrive il sindaco Carizia - Si tratta di un anziano ora in isolamento".

Sale così a 143 il bilancio dei positivi in Umbria.

L'anziano era ricoverato presso gli Istituti Riuniti di Beneficenza ed era stato dimesso nei giorni precedenti da una struttura sanitaria per una problematica non legata al virus.

"Il direttore sanitario dell'Istituto, dottor Carlo Porrozzi, dopo aver isolato il sospetto già prima dell'esito del tampone, a seguito del riscontro di positività ha prontamente attivato il protocollo sanitario previsto - si legge in una nota del Comune - Si comunica che il paziente è già stato trasferito in una struttura sanitaria più appropriata per la sua assistenza. Il personale infermieristico, OSS e OSA è stato immediatamente sospeso dal servizio e consigliato di stare in quarantena nelle rispettive abitazioni almeno per sette giorni". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aggiornamento - "Il sindaco Luca Carizia - spiega una nota del Comune - ha ricevuto poco fa una nuova comunicazione dagli Istituti Riuniti di Beneficenza-Residenza Protetta “G. Balducci”, con la quale viene reso noto che, dopo il caso di positività dell’ospite ricoverato, si è proceduto immediatamente alla sanificazione degli ambienti alla presenza del direttore sanitario, dottor Carlo Porrozzi e del vicepresidente di Asad-Società cooperativa sociale, Fulvio Mecci".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento