menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polizia di Stato, giuramento di fedeltà alla Repubblica per gli agenti in prova del 209° corso

La cerimonia si è svolta a Perugia alla presenza del questore Sbordone

Giuramento di fedeltà alla Repubblica questa mattina per gli agenti in prova del 209° corso, sono stati divisi in due gruppi nel rispetto della norma anti contagio presso l’Istituto per Sovrintendenti della Polizia di Stato 'Rolando Lanari' (diretto dal primo dirigente Maria Teresa Panone) e raggiungeranno ora le sedi di servizio per il tirocinio applicativo e la nomina ad agenti della Polizia di Stato.

La cerimonia, realizzata in maniera sobria e nel rispetto delle prescrizioni legate all'emergenza coronavirus, si è svolta alla presenza del Questore della Provincia di Perugia, Antonio Sbordone. Una cerimonia sentita poiché pregna di quell’alto senso del dovere che porterà gli agenti in prova presso le varie sedi di tutta Italia in un momento storico particolarmente delicato. Inoltre, a distanza, i parenti degli allievi hanno potuto condividere con loro l'emozione grazie alle riprese trasmesse in modalità streaming.

Il percorso formativo iniziato lo scorso 15 giugno, ha visto la partecipazione di 217 frequentatori divisi in due gruppi che avvicendandosi presso l’istituto hanno svolto le materie pratiche di Tecniche Operative, uso delle armi, difesa personale e Ordine Pubblico. Le materie teoriche, quali diritto penale, procedura penale, diritto costituzionale, ordinamento e regolamenti delle Forze di Polizia e immigrazione sono state invece effettuate, in linea con le attuali indicazioni governative valide per tutti i corsi di studio, con formazione a 'distanza'.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento