Giovedì, 13 Maggio 2021
Attualità

Coronavirus, colazione "in camera" per i pazienti covid-19 servita dagli infermieri: "Un modo per farli sentire più a casa"

Caffè della moka e cornetti. Per Pasqua ciaramicola e cioccolata. L'iniziativa del personale del Santa Maria della Misericordia

La vicinanza del personale ai pazienti che combattono con il coronavirus, patologia che crea solitudine per il prolungato isolamento, è indispensabile.
Rafforzare le azioni che mettono il paziente al centro e trasmettono ai familiari lontani la certezza di attenzioni particolari ai loro congiunti gratifica lo stesso personale sanitario. Già da qualche giorno il personale infermieristico serve ai pazienti la colazione simile a quella che solitamente si consuma in ambiente familiare o al bar.

Il caffè servito viene rigorosamente preparato con la moka ad accompagnare i cornetti. Il personale infermieristico della struttura di Medicina interna del Santa Maria della Misericordia sta già pensando di estendere la  proposta con uno dei dolci caratteristici umbri, la ciaramicola. E non mancherà neppure una porzione di cioccolato nel giorno di Pasqua. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, colazione "in camera" per i pazienti covid-19 servita dagli infermieri: "Un modo per farli sentire più a casa"

PerugiaToday è in caricamento