Coronavirus, dai commercianti del centro storico 1.400 euro per il Santa Maria della Misericordia

L'associazione Perugia Trasparente ha devoluto all'ospedale le quote associative

I commercianti del centro storico, aderenti all’associazione Perugia Trasparente, hanno voluto contribuire a sostenere l’Azienda ospedaliera di Perugia in questo difficile momento di emergenza contro il Covid 19, donando questa mattina, 24 marzo, 1.400 euro.
“È ciò che abbiamo raccolto con le quote associative - ha spiegato la presidente Nadia Belia - e ci è sembrato doveroso impiegarlo per sostenere chi, in questo momento, non si sta risparmiando per aiutare tutta la comunità contro il coronavirus. Malgrado la situazione di difficoltà che anche noi esercenti ci troviamo a vivere, l’adesione dei nostri associati, commercianti e residenti del centro,  alla proposta di donare quanto avevamo nel conto corrente di Perugia Trasparente è stata immediata e totalmente condivisa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • LA LETTERA al sindaco. Ordinanza: "Non si interviene così: chi ha sbagliato paghi ma senza penalizzare noi commercianti"

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Risse e assembramenti, l'assessore Merli: "Ecco perché abbiamo dovuto chiudere il centro storico". Da stasera super controlli

Torna su
PerugiaToday è in caricamento