Coronavirus, con l'aumento delle sanzioni ai 'furbetti' cambia ancora l'autocertificazione: scarica il nuovo modulo

Pubblicata dal Ministero dell'Interno una versione aggiornata del modello da utilizzare per gli spostamenti

Dopo l'approvazione del 'decreto Sanzioni' del 25 marzo, che ha appesantito sensibilmente le sanzioni per chi non rispetta le norme anti-contagio adottate dal Governo per fronteggiare il coronavirus (con multe da 440 a 4mila euro), cambia ancora il modulo da utilizzare inautocertificazine per gli spostamenti (per comprovate esigenze lavorative, assoluta urgenza e situazione di necessità, motivi di salute). Nel nuovo modulo pubblicato sul sito del Ministero dell'Interno c'è un campo in cui bisogna dichiarare proprio "di essere a conoscenza delle sanzioni previste dall’art. 4 del decreto legge 25 marzo 2020, n. 19".

VIDEO Coronavirus, decreto anti contagio: per i controlli anche a Perugia arriva l'Esercito

CONTROLLI - Nel frattempo si intensificano in tutta Italia i controlli 'anti-furbetti' da parte delle forze dell'ordine e anche in Umbria l'Esercito pattuglia il centro storico e le vie principali di Perugia e provincia. Già diversi nelle settimane scorse gli umbri sanzionati per essersi spostati senza uno dei motivi consentiti dalle norme-anticontagio.

Il nuovo modello di autocertificazione per gli spostamenti: scaricalo qui


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Vincita da 1 milione al Gratta & Vinci. Gli appassionati della Smorfia ne ricavano 5 numeri per sbancare il lotto

  • Magione, estate al Laguna Park: una vera "Trasimenide" all'insegna di relax, natura e divertimento

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino dell'8 agosto: dieci nuovi positivi

  • Università di Perugia, due nuovi corsi di laurea magistrale: Scienze della Terra per la Gestione dei Rischi e dell'Ambiente e Geology for Energy Resources

  • "A Norcia 53 immigrati positivi al Covid19": la bomba sganciata in prima serata. Poi la dura smentita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento