Giovedì, 28 Ottobre 2021
Attualità

Coronavirus, nuova ordinanza del sindaco di Perugia: le regole

Nuova ordinanza del sindaco di Perugia, Andrea Romizi, per contrastare il contagio da coronavirus

Nuova ordinanza del sindaco di Perugia, Andrea Romizi, per contrastare il contagio da coronavirus. Perugia resta nella zona rossa disposta dalla Regione Umbria e della presidente Tesei.

Come spiega una nota del Comune di Perugia "nella mattina del 13 febbraio è stata emanata l’ordinanza numero 135 con cui sono state prorogate da domani, 15 febbraio, fino al 21 febbraio, le misure anticontagio già previste nelle precedenti ordinanze 103 e 106, rispettivamente del 31 gennaio e dell’1 febbraio scorsi".

Il coprifuoco, sottolinea Palazzo dei Priori, "continuerà ad essere in vigore dalle 21,00 alle 5,00, salvo che per comprovate esigenze, lavorative, di salute e necessità; resteranno chiuse al pubblico per l’intera giornata, la scalinata del Duomo sia su piazza IV Novembre che su piazza Danti, lasciando libero accesso alla cattedrale, e la scalinata di Palazzo dei Priori, salvo la possibilità di accedere alla sala dei Notari e alla sala della Vaccara. Resteranno chiusi ancora fino al 21 febbraio prossimo anche i Giardini Carducci e il percorso pedonale tra i Giardini del Pincetto e Strada del mercato".

Prorogata fino al 21 febbraio "anche la sospensione delle attività di laboratorio nelle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, nuova ordinanza del sindaco di Perugia: le regole

PerugiaToday è in caricamento