menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus e 'fake news': le nuove 'bufale' smentite dal Ministero della Salute

Continua l'opera del dicastero per contrastare la disinformazione in tema di Covid-19

Continua il lavoro del Ministero della Salute nel confutare le 'fake news' e combattere la disinformazione in tema di coronavirus sulla base delle evidenze scientifiche/normative/documentazioni nazionali e internazionali disponibili al momento. Tante le 'bufale' che girano in rete e sui social e sul  sito del dicastero retto da Roberto Speranza ne vengono smentite altre due tra le più recenti...

1) Il responsabile di Covid-19 non è un virus ma è un batterio

FALSO - La malattia Covid-19 è causata da un virus chiamato "Sindrome Respiratoria Acuta Grave-CoronaVirus-2" (SARS-CoV-2) dall’International Committee on Taxonomy of Viruses (ICTV), organismo che si occupa della designazione e della denominazione dei virus (ovvero specie, genere, famiglia, ecc.).

2) In Italia è stata scoperta la cura contro Covid-19

FALSO - Allo stato attuale non esistono terapie di comprovata efficacia contro Covid-19. Le terapie attualmente disponibili restano basate sul trattamento dei sintomi della malattia, fornendo alle persone infette terapie di supporto (ad es. ossigenoterapia, gestione dei fluidi). Sono in corso diverse sperimentazioni cliniche per il trattamento della malattia COVID-19. L’Agenzia italiana del farmaco (AIFA) fornisce sul proprio sito informazioni riguardo i farmaci per i quali sono state approvate e avviate le sperimentazioni, condotte sotto stretto controllo medico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento