Coronavirus, partitella di calcio tra minorenni a Magione: multati i genitori

Chiodini: "Il verbale di sanzione, molto oneroso, sarà comminato ai genitori

"Sei famiglie sanzionate per aver lasciato i figli giocare a pallone dentro un struttura sportiva". Ad annunciarlo è il sindaco di Magione, Giacomo Chiodini, con un post su Facebook: "La vicenda di un gruppo di ragazzini minorenni trovati dalla polizia locale a fare una "partitella" di calcio dentro un impianto sportivo ci costringe a ripercorrere con fermezza i principali divieti che sembrano essere "poco chiari". Intanto il verbale di sanzione – molto oneroso – sarà comminato ai genitori". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il quadro sanitario a Magione, prosegue il post di Chiodini, "è di un positivo ricoverato, 19 guariti, 15 in isolamento (+3), 361 isolamento concluso (+14)".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento