Attualità

Coronavirus, la solidarietà parla cinese: donazione di mascherine alla Caritas di Perugia

Donazione di mascherine alla Caritas di Perugia da parte di Haibo Zhang, cittadino cinese attivo nel commercio da molti anni a Perugia, a seguito di una proposta fattagli dall'Associazione Culturale “Marco Polo”

Donazione di mascherine alla Caritas di Perugia da parte di Haibo Zhang, cittadino cinese attivo nel commercio da molti anni a Perugia, a seguito di una proposta fattagli dall'Associazione Culturale “Marco Polo”. La consegna è avvenuta nei giorni scorsi presso la sede perugina della Caritas: presenti il suo direttore, Giancarlo Pecetti, il tesoriere dell'Associazione “Marco Polo”, l’avvocato Paolo Schepis e lo stesso Haibo Zhang, che ha raccolto volentieri l’invito a dare una mano a chi ne ha bisogno.

“La comunità cinese – fa sapere il presidente dell'Associazione, Dario Stefanucci, nel diffondere l’iniziativa del benefattore - è fatta di lavoratori che hanno affrontato mille difficoltà in passato e sanno bene cosa significhi aver bisogno d'aiuto. E questo dimostra quanto la comunità cinese abbia voglia di continuare ad integrarsi nel tessuto perugino, nonostante barriere linguistiche che spesso impediscono il raggiungimento del suddetto intendimento e generano incomprensioni". Superarle, ma anche diffondere la cultura cinese e sviluppare le relazioni tra cittadini cinesi ed italiani, è tra gli obiettivi appunto della “Marco Polo”, fondata nel 2015 grazie alla volontà di Giancarlo Baldoni, Paolo Schepis e dello stesso Dario Stefanucci.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, la solidarietà parla cinese: donazione di mascherine alla Caritas di Perugia

PerugiaToday è in caricamento