Attualità

In Umbria è il giorno di riapertura per piscine, palestre, agriturismi e mercati: tutte le regole da seguire

Oltre ai circoli sportivi, alle attività ricettive extralberghiere e agli ambulanti via libera anche per musei, biblioteche, tirocini extracurriculari e spostamenti fuori regione dai comuni confinanti

Mentre a Perugia fanno ancora discutere gli assembramenti in centro storico che hanno portato il sindaco Andrea Romizi a un'ordinanza restrittiva per acropoli e zona Fontivegge (chiusura anticipata dei locali alle ore 21 nei fine settimana, nei prefestivi e festivi e obbligo di mascherina dalle ore 17) oggi in Umbria scatta la seconda fase delle riaperture dopo quella dello scorso 18 maggio.

Perugia, assembramenti e risse in centro: super controlli e piazze deserte

L'ordinanza regionale n. 28 del 22 maggio firmata dalla 'governatrice' Donatella Tesei consente infatti da oggi la ripartenza di " imprese operative nei settori del commercio al dettaglio su aree pubbliche; esercizi ricettivi extalberghieri e all’aria aperta, delle residenze d’epoca" e "consente l’attività sportiva di base e motoria presso palestre, piscine centri e circoli sportivi pubblici e privati ovvero presso altre strutture dove si svolgono attività per l’esercizio fisico. Consente inoltre l’apertura di musei, archivi e biblioteche e altri luoghi di cultura. Per la gestione delle attività delle strutture ricettive si fa riferimento ad apposite linee Guida allegate al provvedimento".

I commercianti ai giovani: "Rispetto delle regole e isolate i trasgressori"

Sempre da oggi "possono inoltre essere attivati o riattivati i tirocini extracurriculari anche in presenza, oltre che con modalità a distanza. Sempre a far data dal 25 maggio sono ammessi spostamenti al di fuori della Regione Umbria nei limiti del comune confinante da parte di coloro che abitano in Comuni collocati a confine tra Umbria e altre Regioni finalizzati alle visite a congiunti. Ciò è applicabile solo in presenza di analoga ordinanza da parte del presidente della Regione confinante".

LE REGOLE DA SEGUIRE:

PISCINE, PALESTRE E CIRCOLI SPORTIVI

AGRITURISMI

MERCATI, FIERE E HOBBISTI

MUSEI E BIBLIOTECHE

TIROCINI EXTRACURRICULARI

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Umbria è il giorno di riapertura per piscine, palestre, agriturismi e mercati: tutte le regole da seguire

PerugiaToday è in caricamento