menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, avviati i controlli all'aeroporto di Sant'Egidio. In poche ore 14 chiamate al numero verde della Regione

Il servizio è stato attivato sabato 8 febbraio. Tutte negative le verifiche finora effettuate allo scalo umbro

Avviati anche all'aeroporto San Francesco i controlli per l'emergenza coronavirus. Le verifiche, come disposto dal ministero della Salute, riguardano nello specifico i passeggeri in arrivo in Umbria con un volo internazionale. Lo rende noto l’assessore regionale alla Salute, Luca Coletto, sottolineando che “in Umbria, come in tutta Italia, non c’è circolazione del virus e che l’intervento in aeroporto ha uno scopo di prevenzione e a garanzia della salute dei cittadini”.

Coronavirus, task force in azione in Umbria: "Famiglia in isolamento a casa per 5 giorni"

All’aeroporto di Perugia nelle ore di arrivo dei voli internazionali è operativo un team di controllo di medici del 118 e dell’Usmaf, l’Ufficio di sanità marittima, aerea e di frontiera del Ministero della Salute che si occupa del controllo sanitario su passeggeri e merci che transitano attraverso punti d’ingresso transfrontalieri. Ai passeggeri vengono effettuati i controlli previsti dal Protocollo ministeriale, compresa la rilevazione della temperatura corporea attraverso un termometro a infrarossi. I soggetti con temperatura corporea superiore a 37,5 vengono sottoposti a ulteriori valutazioni prendendo informazioni su pregressi viaggi in zone a rischio o eventuali contatti con persone anche queste a rischio. Al momento tutti i controlli hanno dato esito negativo.

Coronavirus, la lettera dell'imprenditore-umanista Cucinelli: "Amico cinese, il Creato ci ricompenserà..."

Da sabato 8 febbraio in Umbria è attivo il numero verde gratuito a disposizione dei cittadini: alle 15 di sabato le chiamate sono state 14 e tutte con la richiesta di informazioni generali sul virus, sulle modalità di contagio e sulle misure di prevenzione che, hanno spiegato loro gli operatori, sono le stesse da adottare in caso di influenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Motori

Nuova Jeep Compass ora anche a Perugia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento