menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, a Città di Castello calano i contagi e riapre il reparto di medicina

Il sindaco Luciano Bacchetta: "Agli operatori sanitari va la nostra solidarietà e la nostra gratitudine"

Diminuiscono i casi di contagio e domani riapre il reparto di medicina dell'ospedale di Città di Castello. Lo rende noto il sindaco Luciano Bacchetta ricordando che sabato "si sono verificati 4 casi, meno del giorno precedente. Il dato positivo non deve indurci a flettere dalle regole, che anzi da oggi sono stati ulteriormente potenziate. Le decisioni del Governo sono evidentemente necessarie ma ci riempiono di tristezza pensando alle tante fabbriche, ai laboratori, agli imprenditori e ai dipendenti che vi lavorano. Bisogna guardare avanti e sapere che c’è una luce in fondo al tunnel".

In merito all'ospedale il sindaco ha comunicato che "domani riaprirà il reparto di medicina, sarà aperto anche agli esterni. Non c’è solo il Coronavirus, ma ci sono anche altre malattie. Agli operatori sanitari va la nostra solidarietà e la nostra gratitudine".

E in conclusione uno stringente invito: "Oggi più che mani l’invito è stare a casa. I numeri sono meno preoccupanti, ma questo non significa nulla. Basta un solo caso positivo per scatenare una catena pericolosissima. Dobbiamo fare di necessità virtù e stare in famiglia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento