menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, dove buttare mascherine e guanti dopo l'uso

Confcommercio Umbria: "Devono essere conferiti nei contenitori di rifiuto secco residuo, comunemente indicato come frazione di rifiuti indifferenziati"

Dove buttare mascherine e guanti dopo l'uso. Confcommercio Umbria lo spiega sul suo sito: "Una recente ordinanza della presidente della Giunta regionale dell’Umbria Donatella Tesi, la 24 del 14 maggio, chiarisce come devono essere smaltiti correttamente i dispositivi di protezione individuale esausti, ad esempio mascherine e guanti".

L’ordinanza regionale, spiega ancora Confcommercio, "stabilisce che i rifiuti costituiti dai dispositivi di protezione individuale DPI esausti, quali guanti e mascherine, utilizzati dai dipendenti e dagli avventori delle attività economiche produttive, comprese quelle commerciali e di servizi, sono assimilati ai rifiuti urbani".

Mascherine e guanti "devono essere conferiti nei contenitori di rifiuto secco residuo, comunemente indicato come frazione di rifiuti indifferenziati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento