menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, stretta del Comune di Perugia: le nuove chiusure

Dai kebab alle pizzerie al taglio, sospesi anche i bar delle aree di servizio

Stretta del Comune di Perugia per arginare il contagio da coronavirus. Il sindaco Andrea Romizi ha firmato due ordinanze che impongono nuove chiusure temporanee. La numero 250, spiega il Comune su Facebook, "alla sospensione delle attività artigianali di pizzerie al taglio, kebab, piadinerie, paninoteche, nonché la vendita di bevande presenti su tutto il territorio comunale".

E' consentita "la possibilità di effettuare la vendita con consegna al domicilio, nel rispetto delle norme igienico sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto".

L’ordinanza 251, invece, riguarda, "la sospensione delle attività di somministrazione di alimenti e bevande poste nelle aree di servizio e rifornimento carburante situate lungo la rete stradale comunale fatta eccezione per quelle poste lungo le strade extraurbane principali". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento