menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cornice del Santo Patrono e spilla con il Grifo: Perugia ringrazia i forni di San Costanzo

I riconoscimenti sono stati consegnati uno a uno dall'assessore Pastorelli nei giorni antecedenti alla simbolica data del XX Giugno

Visite porta a porta, o per meglio dire 'forno a forno' quelle che per due giorni ha effettuato Clara Pastorelli. L’assessore perugino al Commercio e Artigianato Clara Pastorelli si è infatti recata personalmente nelle sedi dei forni di San Costanzo per consegnare a ciascuno la cornice raffigurante il Santo Patrono e la spilla con il Grifo.

Orgoglio e libertà, il XX Giugno nei versi dei poeti in lingua perugina

"Solitamente questo gesto di ringraziamento viene fatto a febbraio - spiega Pastorelli -, ma data l’emergenza sanitaria l’abbiamo dovuto posticipare. Ci è sembrato significativo e doveroso farlo adesso, in concomitanza con le celebrazioni del XX Giugno, data che rappresenta una rinascita per la nostra città. Abbiamo voluto dimostrare la vicinanza del Comune a queste attività recandoci personalmente nelle loro sedi. Il supporto alle attività commerciali è fondamentale per la ripartenza della città”.

L'assessore ha poi ribadito che la festività di San Costanzo, particolarmente sentita da tutti i perugini, può senz’altro diventare occasione di promozione turistica a livello nazionale per Perugia e ha annunciato la volontà di organizzare, in collaborazione con Fidal, una gara per i più piccoli in centro storico, facendone un’opportunità di visita alla città e di conoscenza delle tradizioni anche da parte dei più piccoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento