Attualità

Coronavirus, l'impegno delle associazioni di Castiglione del Lago: "Una mascherina per tutti"

Comune e Misericordia stanno coordinando l'iniziativa benefica che punta alla distribuzione casa per casa dei presidi

Le associazioni di Castiglione del Lago, per testimoniare la loro vicinanza alla popolazione, promuovono l’iniziativa “Una mascherina per tutti”.

Non c’è quindi alcun obbligo di indossarla per uscire sotto casa propria, in macchina o all’interno del proprio nucleo familiare, ma diventa un doveroso gesto di rispetto verso gli altri e la salute pubblica.

Il Comune di Castiglione del Lago aderisce a questa iniziativa – voluta e promossa inoltre da tutti i gruppi consiliari, rappresentati dai rispettivi capigruppo nelle persone di Fabrizio Puggioni, Francesca Traica e Paolo Terrosi – che in questa delicata fase di gestione dell’emergenza sono parte attiva, propositiva e collaborativa.

L’amministrazione comunale e la Misericordia sono già impegnate a coordinare i volontari e le associazioni per mettere in campo tutte le iniziative necessarie per la riuscita dell’iniziativa, e proprio la Misericordia gestirà la distribuzione dei presidi coinvolgendo le associazioni e i volontari, che in alcune frazioni come Villastrada, Pozzuolo, Sanfatucchio e Macchie sono già partiti.

Chiunque volesse dare il proprio contributo volontario all’iniziativa “Una mascherina per tutti” - spiegano i promotori - facendo la propria donazione al conto corrente dedicato all’emergenza COVID-19 della Misericordia (IBAN donazioni: IT89Z0848938350000000101541, Causale: Emergenza Covid-19). Per le associazioni che necessitano di maggiori informazioni, è possibile contattare il consigliere delegato all’associazionismo Paolo Brancaleoni e la Misericordia di Castiglione del Lago.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, l'impegno delle associazioni di Castiglione del Lago: "Una mascherina per tutti"

PerugiaToday è in caricamento