rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Attualità Corciano

INVIATO CITTADINO Il Comune di Corciano non dimentica Sabrina Caselli

Intitolazione del Centro Civico di San Mariano

Il Comune di Corciano non dimentica Sabrina Caselli e le intitola il Centro Civico di San Mariano.

L’educatrice perugina, apprezzata anche nella veste di politica, rivestì il ruolo di assessore e di vicesindaco nell’amministrazione della città di Coragino.

Scomparsa improvvisamente nel periodo pandemico, il 24 ottobre 2020. 

Ciao, Sabrina. Il ricordo dell’Inviato Cittadino

Il Sindaco Cristian Betti dichiara: “Sabrina ci è stata strappata troppo presto da questa maledetta pandemia. Ciò che ha fatto in vita, però, è stato troppo importante per dimenticarlo. Con questo gesto cerchiamo di ricordarla come merita!”.

Valutazioni e ricordi condivisi dall’attuale vicesindaco Lorenzo Pierotti.

Sabrina aveva rivestito il ruolo di consigliera comunale; dal 2004 al 2009 era stata assessore e dal 2009 al 2018 Vicesindaco.

Una militanza durata ben 23 anni, mettendo in campo un grande impegno, con esiti di sicuro rilievo, da tutti riconosciuto. Sia durante la sindacatura di Nadia Ginetti che in quella di Cristian Betti.

Betti e Pierotti hanno comunicato ai familiari (i figli Alesio e Ilenia, il marito Ivo) il proposito dell’Amministrazione ed è stata conseguentemente ufficializzata la decisione di intitolare questo spazio pubblico a nome e memoria di Sabrina (che, personalmente, ricordo come amica, nonché come madre affettuosa di due ex alunni a me molto cari).

La cerimonia è prevista entro la fine del corrente mese di marzo. E sarà una festa di compresenza. Pur nella dolorosissima assenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Il Comune di Corciano non dimentica Sabrina Caselli

PerugiaToday è in caricamento