Attualità

Quasi 5mila punti luce led illumineranno Corciano: "Più qualità e meno inquinamento"

Scopo del nuovo progetto, quello di sostituire le vecchie lampade a mercurio, sodio e fluorescenti  dalla tecnologia ormai obsoleta e dal maggior impatto ambientale

Vice sindaco Pierotti

In arrivo, a Corciano, quasi 5mila nuovi punti led per l’efficientamento energetico del territorio. Scopo del nuovo progetto, quello di sostituire le vecchie lampade a mercurio, sodio e fluorescenti  dalla tecnologia ormai obsoleta e dal maggior impatto ambientale.

“L’amministrazione comunale di Corciano introdurrà la tecnologia a Led su 4935 punti luce, intervenendo su tutti i pali della pubblica illuminazione di tutte le strade cittadine" – ha sottolineato Lorenzo Pierotti, Vicesindaco con delega ai lavori pubblici - commentando la delibera d’interesse pubblico del consiglio comunale circa la qualificazione del parco illuminotecnico del comune. Un percorso che consentirà all’amministrazione di bandire una gara a livello europeo con importo a base d’asta pari a 422.800 euro/anno.

"I corpi illuminanti a Led, lampade smart sono in grado di ottimizzare i consumi energetici e ridurre l’inquinamento luminoso, garantendo al tempo stesso una migliore qualità dell’illuminazione e dunque una maggiore sicurezza stradale. Un investimento che se fosse sostenuto dall’ente - aggiunge ancora - ammonterebbe a circa 3,5 milioni di euro più il costo dell’energia elettrica ma che invece sarà sostenuto interamente da chi si aggiudicherà la gara, e si ripagherà con i risparmi sui consumi di energia elettrica dell’illuminazione pubblica dei prossimi quindici anni contrattuali".

“È molto importante continuare l’azione di efficientamento energetico e di riduzione delle emissioni di Co2 che abbiamo già avviato con l’installazione dei nuovi punti luce aggiunti negli ultimi anni” – ha evidenziato l’assessore Andrea Braconi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quasi 5mila punti luce led illumineranno Corciano: "Più qualità e meno inquinamento"

PerugiaToday è in caricamento