Attualità

Coppa Marchese del Grillo, due importanti riconoscimenti umbri per Alberto Scuro

L'ex sindaco assisano Costa ha consegnato al presidente dell'ASI la Bandiera per la Pace mentre Dimiziani, vice sindaco di Lugnano in Teverina, gli ha offerto l’adozione onoraria di un ulivo

Il presidente dell’ASI (Automotoclub Storico Italiano) dottor Alberto Scuro ha ricevuto due importanti riconoscimenti nel corso della cerimonia di premiazione della Coppa Marchese del Grillo.

Gianfranco Costa, già sindaco di Assisi e fondatore del Centro Internazionale per la Pace, gli ha consegnato la Bandiera per la Pace. Un dono che costituisce anche un segno di impegno attivo per l’affermazione di valori etico-politici ispirati a matura socialità.

Nella stessa occasione, il vice sindaco del Comune di Lugnano in Teverina, Alessandro Dimiziani, ha offerto al dottor Scuro l’adozione onoraria di un ulivo per conto della Collezione Mondiale degli Ulivi Olea Mundi.

La Coppa Marchese del Grillo è particolarmente apprezzata dai cultori dei motori d’epoca, grazie anche al richiamo al burlone patrizio romano Onofrio del Grillo, reso celebre dal film interpretato da Alberto Sordi. Si tratta però di un evento tutt’altro che marginale. Infatti, tra le sue finalità, annovera quella di offrire itinerari suggestivi e molto interessanti dal punto di vista paesaggistico. Senza trascurare le visite culturali e la promozione delle eccellenze enogastronomiche del territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Marchese del Grillo, due importanti riconoscimenti umbri per Alberto Scuro

PerugiaToday è in caricamento