L'Afas consegna 10mila mascherine per bambini e ragazzi dei Grest per ripartire in sicurezza

All’incontro hanno preso parte anche il sindaco Andrea Romizi, il presidente Afas Antonio D'Acunto, la consigliera Afas Cristina Merli, il direttore generale Afas Raimondo Cerquiglini e don Riccardo Pascolini

Presidente Afas D'Acunto

Diecimila mascherine donate dall’Afas per supportare bambini e ragazzi dei 24 Grest degli oratori parrocchiali della Archidiocesi Perugia-Città delle Pieve. Un incontro sentito, culminato con la consegna dei dispositivi per permettere agli animatori dei Gruppi Estivi di poter ripartire in sicurezza

Anche il cardinale arcivescovo Gualtiero Bassetti è intervenuto questa mattina all’incontro dei “Gr.Est.” con i rappresentanti delle Istituzioni civili del capoluogo umbro, tenutosi presso l’Oratorio “Sentinelle del Mattino” di San Sisto. Il presule ha paragonato l’inverno al lockdown vissuto nei mesi scorsi e la primavera al ritorno alla normalità quotidiana della vita, affidando anche alle giovani generazioni la “ricostruzione sociale” post-pandemia delle comunità locali dove svolgono un ruolo non secondario gli Oratori parrocchiali.

Presentando la donazione Afas, il sindaco Andrea Romizi si è detto “lieto di questo intervento di carattere sociale portato avanti dalle nostre Farmacie comunali e questo inorgoglisce anche la nostra Amministrazione. Con l’occasione – ha concluso il primo cittadino – auguro a tutti i ragazzi di trascorrere un’estate di serenità e anche di ricostruzione interiore nella profondità dei vostri cuori”.

Per l’Afas di Perugia “è stato spontaneo dare un piccolo contributo a questa grande realtà che sono i “Gr.Est.” – ha commentato il presidente D’Acunto –. Il “Gruppo estivo” d’oratorio è un ambiente sano, positivo, una realtà importante con cui collaborare». Il presidente, nel ricordare gli accorgimenti da seguire per prevenire il contagio da Covid-19 anche tra giovanissimi, in primis il rispetto del distanziamento sociale, ha ringraziato gli animatori e i responsabili dei “Gr.Est”, confermando la disponibilità a “fornire la nostra azione a realtà sociali come gli oratori, perché l’Afas è un insieme di farmacie del Comune di Perugia che è molto attenta al sociale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’incontro sono intervenuti anche la consigliera Afas Cristina Merli, il direttore generale Afas Raimondo Cerquiglini, il responsabile del COP don Riccardo Pascolini, il direttore dell’Ufficio diocesano per la pastorale giovanile don Luca Delunghi,  il parroco moderatore dell’Unità pastorale di San Sisto-Sant’Andrea delle Fratte-Lacugnano don Claudio Regni con i suoi vice don Marco Briziarelli e don Stefano Bazzucchi, già farmacista,  e il coordinatore dell'Oratorio “Sentinelle del Mattino” Daniele Rossi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • I migliori ristoranti di Perugia, la classifica dei primi dieci

  • Umbria, follia al supermercato: gira senza mascherina e prende a testate l'uomo che gli chiede di indossarla

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Un'azienda perugina protagonista al matrimonio vip di Elettra Lamborghini sul Lago di Como

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento