menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Concorso straordinario per docenti, l'elenco delle sedi d'esame con gli abbinamenti candidati-aule

In Umbria sono 1.088 gli aspiranti docenti per 407 posti. Le classi di concorso chiamate

Concorso straordinario, per titoli ed esami, per l'immissione in ruolo di personale docente della scuola secondaria di primo e secondo grado su posto comune e di sostegno, usciti gli abbinamenti candidato-aula per sostenere le prove scritte nei giorni 26,27,28,30 ottobre e 3,4,12 novembre 2020.

L’abbinamento aule/candidati si può leggere qui.

Strettissime le regole anti Covid cui devono attenersi i candidati: presentarsi muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità, del codice fiscale e della ricevuta di versamento del contributo di segreteria, da esibire e consegnare al momento delle operazioni di riconoscimento.

Le operazioni di identificazione dei candidati avranno inizio, rispettivamente, alle ore 8.00 per il turno mattutino e alle ore 13.30 per il turno pomeridiano. La prova nel turno mattutino è prevista dalle ore 9.00 alle ore 11.30 e la prova nel turno pomeridiano è prevista dalle ore 14.30 alle ore 17.00. Durante le operazioni di identificazione è fondamentale evitare la formazione di possibili assembramenti e garantire costantemente il distanziamento interpersonale.

Ogni candidato dovrà fornire l’autodichiarazione, dovrà indossare una mascherina chirurgica, che copra correttamente le vie aeree (bocca e naso) per tutto il tempo di permanenza all’interno della sede della prova; un sacco contenitore per deporre all’interno borse, zaini ed effetti personali da collocare lontano dalle postazioni; una penna di colore blu o nero per la firma del registro d’aula.

I candidati dovranno consegnare ai docenti incaricati della vigilanza, a pena di esclusione, ogni tipo di telefono cellulare, smartphone, tablet, notebook, anche disattivati, non potranno portare carta da scrivere, appunti manoscritti, libri o pubblicazioni di qualunque specie.

Prima della prova i candidati potranno accedere all’interno dell’aula, sede di esame, solo uno per volta dopo aver igienizzato le mani con il gel disinfettante, misurato la temperatura corporea, se supera i 37,5 gradi, il candidato non potrà accedere all’aula concorsuale ed espletare la prova scritta.

Le aule individuate sono presso gli istituti: Bonghi di Assisi; Gattapone di Gubbio; Scarpellini di Foligno; Allievi-San Gallo di Terni; Sansi-Leonardi e Tecnico professionale di Spoleto; Cavour-Marconi-Pascal e Capitini di Perugia; Salvatorelli-Moneta di Marsciano; Ciuffelli-Einaudi di Todi. In Umbria sono 1.088 le domande pervenute a fronte di 407 posti disponibili.

I candidati, muniti di ordinanze o decreti cautelari del giudice amministrativo, loro favorevoli, devono presentarsi, solo ed esclusivamente, presso le sedi, di cui all’elenco “aule Tar”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linfoma di Hodgkin, nuova terapia di precisione contro il tumore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento