rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Attualità Spoleto

Spoleto, il Comune vende immobili: come partecipare all'asta

Cinque i lotti previsti nella gara suddivisi in due categorie, fabbricati non residenziali e fabbricati residenziali

È online nel sito istituzionale del Comune di Spoleto la gara per l’alienazione di alcuni beni immobili di proprietà comunale. Le domande dovranno essere presentate entro le ore 12 di giovedì 9 dicembre 2021.

Cinque i lotti previsti nella gara suddivisi in due categorie, fabbricati non residenziali e fabbricati residenziali.

Del primo fanno parte il Casaletto San Nicolò (ex fabbricato rurale) con un prezzo a base di gara di €. 45.000,00; una porzione di fabbricato rurale a Strettura, Località Palazzaccio (€. 8.500,00); locali con accesso da via Mameli n. 1, disposti su due piani (piano terra di 77 mq e un seminterrato con accesso anche da via Interna delle Mura di 42 mq) per una superficie complessiva di 119 mq e un prezzo a base di gara di €. 135.000,00. L’ultimo lotto dei fabbricati non residenziali è un locale box con accesso da via Interna delle Mura (35 mq) per una base di gara di € 21.000,00.

Per i fabbricati residenziali il Comune di Spoleto ha inserito in gara un appartamento in via Bandini, 15 di 97,90 mq composto da 5,5 vani oltre bagno, disimpegno e corridoio per una superficie complessiva di 97,90 mq (7,7 mq balconi, 10,20 mq cantina e 80 mq di abitazione) e un prezzo a base di gara di € 80.000,00.

"Sono ammessi a partecipare alla gara le persone fisiche, le persone giuridiche o altri soggetti purché in possesso alla data di presentazione delle offerte dei requisiti richiesti dal bando. La procedura sarà aperta con il metodo delle offerte segrete da confrontarsi con il prezzo posto a base di gara. Ciascun lotto sarà aggiudicato al concorrente che avrà presentato l’offerta economica più alta rispetto a quella posta a base di gara (sono ammesse solo offerte in aumento e eventuali offerte alla pari o inferiori all’importo posto a base di gara saranno escluse dalla procedura). È possibile presentare offerta per uno o più lotti e pertanto sarà possibile l'aggiudicazione di più lotti allo stesso aggiudicatario qualora abbia presentato le offerte più vantaggiose", spiega il Comune in una nota.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spoleto, il Comune vende immobili: come partecipare all'asta

PerugiaToday è in caricamento