rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Attualità

Bilancio, il Comune costretto a fare una variazione da quasi 5 milioni per pagare luce e gas. Atri 3 per gli investimenti: ecco quali

Il contributo dato dal Governo Draghi per affrontare l'emergenza era di soli 700mla euro

Un assestamento di bilancio pensate per il comune di Perugia per fronteggiare il caro energia che non risparmia neanche i servizi comunali rivolti al cittadino e per scuole e sedi comunali. Il consiglio comunale ha deliberato una maggiore spesa corrente, rispetto al bilancio di previsione, di circa 8,7 milioni. Di questa cifra ben 4,6 milioni riguardano il cosiddetto caro energia, così suddiviso: 870mila euro per energia elettrica (+44% rispetto alle previsioni), un milione per gas (+46%), 2,7 milioni per pubblica illuminazione (+60%). Alla luce dello stanziamento statale per la copertura di questi aumenti, che ammonta per il Comune di Perugia a circa 790mila euro, è stato quindi necessario allocare ulteriori somme per procedere alla copertura dei maggiori costi del 2022, tramite queste operazioni “straordinarie”: utilizzo fondi Covid residui degli anni 2020 e 2021 per 2 milioni, utilizzo fondo per le passività potenziali (2,1 milioni), utilizzo di parte dei proventi da permessi a costruire (439mila euro). Completano le maggiori spese correnti, tra l’altro, alcune spese vincolate finanziate con entrate vincolate per 3,2 milioni, spese per 1,9 milioni finanziate con avanzo di amministrazione e 800mila euro per maggiori rette per i minori.

Tra gli interventi aggiunti al piano triennale delle opere pubbliche in virtù di finanziamenti intercettati nel tempo, figurano: la realizzazione di 10 km di ciclovia (per 2,6 milioni) in due stralci (4 km da Sant’Andrea delle Fratte all’ospedale entro il 2024, il secondo di 6 km entro il 2026 per le aree di ingegneria e porta Conca); interventi per il contrasto al rischio idrogeologico per la ripa di Pretola (2,3 milioni) e il fosso di Villa Pitignano per un importo di 700mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio, il Comune costretto a fare una variazione da quasi 5 milioni per pagare luce e gas. Atri 3 per gli investimenti: ecco quali

PerugiaToday è in caricamento