Attualità

Intitolazioni a Perugia, il nuovo nome dei piazzali e le targhe commemorative

Edi Cicchi: "Si tratta di un doveroso riconoscimento in favore di altrettante persone che hanno scritto pagine importanti"

Nuove intitolazioni a Perugia. La giunta Romizi, su proposta dell’assessore Edi Cicchi e sulla base del verbale della riunione della commissione toponomastica dello scorso 11 novembre, ha deciso di procedere all’intitolazione di due strade ed all’apposizione di due targhe commemorative.

Le due nuove strade saranno rispettivamente dedicate alla memoria del ciclista Marco Pantani, deceduto nel 2004 all’età di 34 anni, e del medico Vitaliano Cesare Tromby, mancato all’affetto dei suoi cari nel 2008 dopo oltre 40 anni di attività nella città di Perugia.

A Pantani, in  particolare, sarà intitolato il piazzale in località Villa Pitignano adiacente a Strada di Villa Pitignano, mentre al dottor Tromby sarà dedicato il parcheggio in località Castel del Piano lungo Strada Castel del Piano-Pila.

Nel contempo la giunta ha deciso di apporre due targhe commemorative in ricordo di Brajo Fuso e di Bruno di Mario.

La targa in ricordo del medico ed artista Brajo Fuso, mancato nel 1980, sarà apposta in località Monte Malbe, mentre quella in ricordo di Bruno Di Mario, per 30 anni Comandante della Polizia Municipale di Perugia deceduto nel 2014, sarà apposta nei pressi del Comando dei Vigili a Madonna Alta.

“Per quanto riguarda le due intitolazioni – commenta l’assessore Edi Cicchi – si tratta di un doveroso riconoscimento in favore di altrettante persone che hanno scritto pagine importanti, rispettivamente, nell’ambito dello sport italiano (Pantani) e della sanità perugina (Tromby). Quanto alle targhe che verranno apposte a Monte Malbe e Madonna Alta, rappresentano un omaggio ed un ricordo nei confronti di due perugini che si sono distinti nei rispettivi ambiti di competenza, medico-artistico per ciò che riguarda Brajo Fuso e professionale per il Comandante Di Mario”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intitolazioni a Perugia, il nuovo nome dei piazzali e le targhe commemorative

PerugiaToday è in caricamento