menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovi lavori nelle scuole di Perugia, la mappa degli interventi del Comune

La giunta del Comune di Perugia, su proposta del vice sindaco Gianluca Tuteri, ha approvato il progetto definitivo per gli interventi di adeguamento alle norme di prevenzione incendi di alcune scuole della città con fondi del Ministero dell’Istruzione

La giunta del Comune di Perugia, su proposta del vice sindaco Gianluca Tuteri, ha approvato il progetto definitivo per gli interventi di adeguamento alle norme di prevenzione incendi di alcune scuole della città con fondi del Ministero dell’Istruzione.

Ecco la mappa degli interventi. Si tratta nel dettaglio della scuola dell’infanzia Da Vinci e della scuola primaria Radice (50mila euro), della scuola primaria Rodari di San Marco (40mila euro), della scuola dell’infanzia Manzoni e della primaria Falcone e Borsellino di Prepo (20mila euro), della scuola secondaria di primo grado Grecchi di Castel del Piano (70mila euro), e della scuola primaria Calzoni di San Martino in Colle (15mila euro) per un investimento complessivo di 195mila euro.

“Grazie al lavoro dei nostri uffici comunali – ha rimarcato il vice sindaco Gianluca Tuteri – siamo riusciti ad essere ammessi al finanziamento da parte del Ministero dell’Istruzione di tutti e 28 gli interventi di adeguamento alla normativa antincendio presentati. Attualmente undici interventi risultano già finanziati con decreto 1111 del 2019, mentre i restanti verranno finanziati successivamente. Stiamo quindi procedendo, nel pieno rispetto del cronoprogramma, all’esecuzione delle opere partendo dagli edifici ritenuti prioritari in quanto maggiormente datati. In questo contesto si collocano gli interventi approvati oggi, riguardanti una serie di istituti storici della nostra città, ubicati in aree densamente popolate e, per l’effetto, molto frequentati dai nostri ragazzi, bisognosi di interventi non più differibili. Siamo certi che dopo questi lavori saremo in grado di offrire ai nostri giovani scuole più sicure e maggiormente fruibili”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento