menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fontivegge, nuova vita per l'area verde: più alberi e illuminazione, via ai lavori

Primo stralcio di interventi da 150mila euro. E a Prepo i cittadini donano nuovi alberi per il parco

Il Comune e la giunta Romizi mettono mano al verde. Partiranno a breve i lavori di sistemazione del parco pubblico tra via del fosso e via Magno Magnini, nell’area di Fontivegge. E’ stato approvato dalla giunta il progetto esecutivo del primo stralcio di lavori, che prevede il miglioramento dei percorsi pedonali esistenti e la realizzazione di nuovi viali all’interno del parco, la sistemazione del Verde e delle alberature, con abbattimento degli attuali pini marittimi e la loro sostituzione con lecci e robinie, l’estirpamento di vegetazione infestante e la sistemazione del terreno. Saranno quindi sostituite le fontanelle e il vecchio impianto di illuminazione. 

L’importo dell’intervento ammonta a 150mila euro per il primo stralcio. I lavori sono stati affidati ad Afor, anche in questo caso, in virtù della delega di funzioni esistente.  “Un intervento atteso –ha precisato il Vice Sindaco Barelli- che conferma la volontà di riqualificare il verde pubblico e di renderlo più fruibile, rafforzando l’azione intrapresa con il Progetto Futuro nel Verde”.

E non è finita qui. Nel parco di Prepo saranno piantati un nuovo cipresso nero, arbusti e siepi, grazie alla donazione effettuata al comune da alcuni privati, con l’obiettivo di dare all’area verde un rinnovato decoro e una maggiore fruibilità per la comunità del quartiere.

“Non possiamo che ringraziare i cittadini che, con tali azioni, dimostrano una grande attenzione verso la cura del verde pubblico condividendo le politiche dell’ Amministrazione. –ha sottolineato il Vice Sindaco e assessore all’ambiente Urbano Barelli- Il Progetto Futuro nel Verde ha, senza dubbio, contribuito a potenziare una cultura ambientale diffusa nella cittadinanza che agevola l’ adozione di stili di vita e buone pratiche per il miglioramento degli standard ambientali della città”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento