Mercoledì, 22 Settembre 2021
Attualità

Il Generale della Guardia di Finanza Lipari lascia Perugia, il saluto del sindaco: "Grazie da tutta la città"

Il sindaco di Perugia, Andrea Romizi, ha incontrato a Palazzo dei Priori il Generale di divisione della Guardia di Finanza Benedetto Lipari che, dopo circa due anni di incarico in Umbria, lascia il ruolo di Comandante regionale per trasferirsi a Torino

Il sindaco di Perugia, Andrea Romizi, ha incontrato a Palazzo dei Priori il Generale di divisione della Guardia di Finanza Benedetto Lipari che, dopo circa due anni di incarico in Umbria, lascia il ruolo di Comandante regionale per trasferirsi a Torino.

Il sindaco Romizi, spiega il Comune di Perugia, "ha rivolto al Generale Lipari il ringraziamento e la riconoscenza dell’Amministrazione comunale e della città di Perugia per l’impegno profuso al comando della Guardia di Finanza dell’Umbria che ha sempre guidato con professionalità e dedizione all’incarico. Al Generale il sindaco, a nome dell’intera comunità perugina, ha rivolto un sincero augurio per i futuri ed importanti incarichi professionali".

Il Generale, dal canto suo, ha ringraziato il sindaco e l’Amministrazione comunale "per la proficua collaborazione che ha consentito di portare a termine importanti operazioni sul territorio perugino".

Il curriculum - Palermitano, classe 1966, Lipari ha frequentato la Scuola Militare “Nunziatella” di Napoli e, successivamente, l’Accademia della Guardia di Finanza di Bergamo.

Laureato in Giurisprudenza, Scienze Politiche ed Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Salerno ed in Scienze della Sicurezza Economica Finanziaria presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, è stato nominato “Commendatore” dell’Ordine “al Merito della Repubblica Italiana”.

Ha svolto attività di insegnamento presso l’Università de L’Aquila e “La Sapienza” di Roma, collaborando inoltre con  i più importanti Istituti di formazione della Guardia di Finanza.

Dal 1989 al 2016, ha ricoperto vari incarichi operativi in diverse aree territoriali del Paese (Calabria, Abruzzo, Campania e Toscana) ed ha prestato servizio, in distinti periodi, per oltre dieci anni presso il Comando Generale del Corpo, ove si è interessato di problematiche attinenti il settore operativo, di intelligence nazionale e internazionale e nell’area finanziaria e amministrativo-contabile. Dal luglio 2016 fino al 2019 ha retto il Comando Provinciale delle Fiamme Gialle di Firenze, per poi essere assegnato all’incarico di Comandante regionale dell’Umbria.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Generale della Guardia di Finanza Lipari lascia Perugia, il saluto del sindaco: "Grazie da tutta la città"

PerugiaToday è in caricamento