menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comune di Perugia, approvato il bilancio di previsione 2020. Romizi: "Un nuovo punto di partenza"

Il sindaco: "Piano d’investimenti triennale che solo per il 2020 prevede oltre 41 milioni di euro di interventi"

Via libera al bilancio di previsioni 2020 del Comune di Perugia. Il sindaco Andrea Romizi affida a un post Facebook la presentazione dei conti di Palazzo dei Priori: "Mi preme - scrive  - , in un periodo così complesso, sottolinearne l’importanza per l’eccezionalità delle difficoltà che la pandemia ha portato con sé. La programmazione economico-finanziaria dell’esercizio corrente è stata fortemente condizionata dall’emergenza sanitaria e non è un caso che il termine per l’approvazione dei documenti di bilancio sia stato ripetutamente differito, da ultimo al 31 ottobre, dai provvedimenti adottati dal governo in via d’urgenza. Basti un solo dato: a causa delle incertezze e delle difficoltà economiche di famiglie, professionisti e imprese, il MEF ha stimato per Perugia minori entrate per circa 14 milioni di euro. Queste mancate entrate sono state solamente in parte compensate dai trasferimenti statali".

E ancora: "È facile dunque comprendere - prosegue il sindaco Romizi - come amministrare senza bilancio abbia comportato una capacità di azione limitata. Non solo: in riferimento alle progettualità di carattere più strategico, paghiamo un rallentamento dovuto al fatto che ogni livello istituzionale, nostro interlocutore per le suddette progettualità, ha comprensibilmente indirizzato, in questa fase, le proprie energie verso l’emergenza. Ne è la riprova il fatto che buona parte delle scadenze per la partecipazione a bandi ha visto posticipare i termini originariamente previsti. Da qui, e la comprendo, la percezione che alcuni hanno di staticità. Una percezione che, se anche contestualizzo, non mi lascia indifferente".

Con l'approvazione del bilancio, sottolinea il sindaco di Perugia, "segniamo un nuovo punto di partenza. L’approvazione è stata resa possibile attraverso politiche responsabili, misure eccezionali di natura compensativa e risparmi di spesa, esito anche dell’azione oculata di risanamento portata avanti in questi anni; a riguardo ci tengo a ringraziare l’Assessore Cristina Bertinelli, il Dottor Dante De Paolis e tutti i componenti dell’ufficio bilancio per l’importante opera prestata".

Il primo cittadino annuncia anche nuovi investimenti: "Nonostante i ritardi, rimane assolutamente corposo e immutato il piano d’investimenti triennale che solo per il 2020 prevede oltre 41 milioni di euro di interventi, che partiranno a seguito dell’approvazione odierna. Tra questi: Fontivegge, Turreno, Piano Strade (per oltre 2 milioni di euro), Fosso Santa Margherita, pista ciclabile del Tevere e significativi investimenti sull’edilizia scolastica per circa 15 milioni di euro. Sono previste, inoltre, importanti risorse per finanziare il piano del fabbisogno di personale che prevede, nel triennio, 106 assunzioni per far fronte a un necessario e non più procrastinabile riassetto della struttura organizzativa".

Conclusione con i servizi: "Mi preme, da ultimo, evidenziare come nonostante le notevoli difficoltà rappresentate, l’Amministrazione abbia mantenuto intatto il livello dei servizi pubblici, dei servizi a domande individuale e dei servizi sociali, con bisogni nuovi e più diffusi ai quali si è cercato di dare risposte non solo con un impegno straordinario delle nostre strutture, ma anche con risorse economiche aggiuntive. Auspichiamo che la fase più critica sia passata e che si possa guardare al futuro con nuove speranze e prospettive, imprimendo una forte spinta all’azione di governo avviata e coltivando anche nuove progettualità a cui stiamo già lavorando, quale ad esempio l’inserimento di Perugia nell’innovativo programma nazionale per la qualità dell’abitare, per il quale opereremo affinché possa interessare una parte importante della città. L'Amministrazione c'è, desiderosa di superare questo periodo difficile e i disagi che ne sono conseguiti, è impegnata con tutte le sue energie, con un abito mentale più ricco, con nuove consapevolezze che ci aiuteranno ad affrontare tanto l'ordinario quanto le emergenze e le inedite necessità", chiude il sindaco Romizi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento